ovetto

Pienza_bucci_italynews_store

r bolognese

'oro di Dongo

cioccomela

Pinot

Sonia Simoneschi

Romano Lenzi

Marcello Veneziani

Munmun Ghosh

Paolo Piazzesi

Ilaria Giannini

Luigi Cignoni, direttore di ItalyNews.it

pinot

Sonia Simoneschi nasce a Pontedera in Toscana dove vive e lavora.

La vena artistica, ereditata dal padre, incisore di vetro per un’azienda locale, si fa notare sin dall’età scolare, infatti si distingue per la realizzazione di un manifesto pubblicitario per la Fiera Della Civetta, e si accentua con l’insegnamento dello scultore Pucci Otello. Si dedica alla pittura ad olio, che predilige, come rifugio nei periodi di riflessione, non avendo potuto fare dell’arte la sua professione per l’imposibilità di frequentare l’accademia…il suo sogno era di poter restaurare gli affreschi nelle nostre bellissime chiese. Si unisce al gruppo artistico La Stradina negli anni ottanta, dove conosce i pittori locali e con loro si confronta artisticamente, partecipando alle manifestazioni collettive del luogo. Successivamente, dovendosi dedicare alla famiglia e alla crescita dei figli, ha poco tempo per dipingere, ma partecipa a esposizioni e corsi anche nell’ambito della scuola come genitore-artista. Un particolare evento la colpisce emozionalmente ed inizia così una introspezione profonda, evolvendosi anche nello stile, sperimentando nuove tecniche e nuove espressioni artistiche; cinema – arte in collaborazione con Armanda Bertolina,in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia come produzione e montaggio, installazione a Lorenzago Aperta 2009, partecipa al concorso YICCA 2009, è presente con alcune opere a Cascina presso l’Euro Hotel a “Impulsi di Colore” dal 12 settembre 2009 al 10 gennaio 2009, ed ha tanti progetti……………..

Nasce a Livorno e dopo un’attività lavorativa esordisce in campo letterario nel 2002 con “Piccole storie di uomini” (ed. L’informazione). Successivamente partecipa a diversi concorsi nazionali, ricevendo significativi riconoscimenti.
Nel 2005 esce “Effetto Venezia” (Statale 11 editrice); thriller ambientato nella città di Livorno, che prende spunto dalla famosa manifestazione estiva.
Nel novembre del 2007 si presenta con il nuovo romanzo “Koala”, della stessa “Statale 11 editrice”, con il quale si pone all’attenzione di un pubblico più vasto.
Diversi suoi racconti sono stati pubblicati in antologie anche a carattere nazionale, e nel Marzo del 2008, un suo racconto, “Falò”, è inserito nell’antologia “Crepa – Livorno in 16 noir”, (ed. Erasmo). Altri racconti, fra i quali “Il Comandante”, “L’ Abito bianco troppo stretto”, “La rossa pozzanghera” sono stati pubblicati su riviste on-line.
Nel corso del 2009 si trasferisce con la famiglia a Perugia e nel novembre è uscito il nuovo romanzo, “Due vite” (Marco del Bucchia Editore)

Marcello Veneziani, (1955) è giornalista, scrittore, studioso di filosofia. Attualmente direttore editoriale della rivista «Il Borghese», collabora con «Libero», è editorialista del «Giornale» e del «Messaggero». Vincitore di numerosi premi di narrativa e saggistica; fra le sue opere: Processo all’Occidente (1990), Il secolo sterminato (1998), La sposa invisibile (2006) e Rovesciare il ’68 (2008).

Munmun Ghosh è originaria di Calcutta. Nata in una famiglia di musicisti, è esperta suonatrice di sitar. Vive a Mumbai, dove lavora come giornalista e editor. Gente di Mumbai è il suo primo romanzo.

Paolo Piazzesi è nato e vive a Firenze. Lavora in editoria dal 1975, dedicandosi anche alla formazione degli aspiranti professionisti del settore. L’appartenenza a una famiglia che vanta provetti ristoratori gli è stato di valido aiuto nel pubblicare numerosi ricettari, buona parte dei quali dedicati alla tavola regionale italiana ed europea, e altri volumi d’argomento culinario, fra i quali il Dizionario enogastronomico della Toscana, capostipite d’una fortunata collana, oltre a guide turistiche e opere divulgative anche a carattere multimediale. .

Ilaria Giannini, nata nel 1982 a Pietrasanta (Lucca), vive e lavora a Firenze come giornalista al portale della Regione Toscana Intoscana.it.
Ha pubblicato racconti nelle antologie di Edizioni ETS, Giulio Perrone Editore e Las Vegas Edizioni. Raccoglie poesie e racconti brevi nel blog www.traccenellarete.splinder.com.
Questo è il suo primo romanzo.

4878_1018191115252_1839380025_39525_8344258_n2-300x199-1

Docente di lettere, giornalista, scrittore e poeta, nasce all’Isola d’Elba negli anni ‘50.

Sposato, con due figli, ha scritto e pubblicato romanzi ambientati nelle isole dell’Arcipelago Toscano: “Il sapore della terra” (1982), “Re Albano” e “L’Isola del Diavolo” (1989).

Quest’ultimo, la cui prefazione porta la firma di Padre Ernesto Balducci, ricostruisce l’esperienza vissuta a Pianosa, dove l’autore ha insegnato ai figli degli agenti di custodia nel periodo degli anni di piombo.

Seguono “O Cesare, o nessuno” (1992), storia di una spia al seguito di Napoleone Bonaparte all’epoca del suo esilio a Portoferraio e “La leggenda dell’Innamorata” (1999).

Poi ha pubblicato “L’assedio di Portoferraio” ed ultimo “L’oro di Dongo”